Bangladesh,forti opposizioni alla costruzione di una chiesa cristiana

Alcuni fondamentalisti islamici in una cittadina a circa 192 km a nord della capitale hanno minacciato di morte un pastore che, in accordo con la propria comunità cristiana, aveva deciso di costruire una chiesa, secondo quanto affermato dal capo della denominazione Isha-e-Jamat Bangladesh (Chiesa di
Gesù). Abdul Mabud Chowdhury, presidente della denominazione con base a Dhaka, ha dichiarato che i musulmani stanno facendo di tutto per sottrarre il terreno su cui la suddetta congregazione ha intenzione di costruire il proprio locale di culto, a Lokmanpur, distretto di Gaibandha.

Il terreno è stato regolarmente acquistato dalla comunità cristiana, ma quando i musulmani sono venuti a sapere che lì sarebbe stata costruita una chiesa cristiana, si sono mobilitati e hanno demolito il muro di cinta. Mentre ciò accadeva, il pastore Rezaul Karim si è recato nel luogo imbattendosi in un gruppo di musulmani locali e militanti del partito politico musulmano più grande del paese, Jamaat-e-Islami Bangladesh; dalle parole ai fatti e le intimidazioni da verbali sono divenute fisiche, con tanto di coltelli in pugno e minacce di morte.

Fonte articolo porte aperte italia

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in cultura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...