Archivi tag: rito

Mamma, perchè non festeggiamo Halloween?

halloween no grazie

halloween no grazie

Halloween! Sai la verità che c’è dietro aspetti importanti di questa festa, come il travestirsi e il chiedere “dolcetto-o-scherzetto” per le case? Se non lo sai, tu e i tuoi genitori dovete leggere questo libro. Mamma, perchè non festeggiamo Halloween? aiuta i bambini a capire perchè i cristiani non dovrebbero celebrare Halloween. Rivela, attraverso una storia, la verità dietro le attività che sono diventate una parte delle tradizioni di Halloween. I bambini che leggono questo libro, e poi ne parlano con i loro genitori, impareranno quanto il “divertimento” di Halloween possa danneggiarli. Impareranno anche cosa dire a coloro che non conoscono il vero significato di questa festa.

Per saperne di più su Halloween clicca qui

Lascia un commento

Archiviato in cultura, spettacolo

Genitori Attenzione 2!!!!Winx: fatine, streghe e rituali magici

winx

winx

 Articolo tratto da Generazione Nuova

Le Winx sono 6: Bloom, Stella, Flora, Musa, Tecna e Aisha. Sono nate da una mente italiana, Iginio Straffi e ormai sono note in tutto il mondo. Fanno concorrenza alle famose Witch prodotte dalla Walt Disney, ma le nostre beniamine sono Fate non Streghe, con sei caratteri, sei stili d’abbigliamento, sei poteri che le portano sempre alla vittoria: quella dell’amicizia. La parola “winx”, non ha alcun significato, lo ammettono le stesse ragazze nel primo episodio della fortunata serie televisiva, ma piace. Il suono è semplice, facile da memorizzare, si trasforma in un significato preciso solo alla fine della prima serie: Fate. La vicenda ha luogo a Magix soprattutto ad Alfea, college dove le ragazze di tutte le dimensioni magiche, tra cui la Terra, imparano ad usare i poteri di cui sono dotate; adolescenti alle prese con problemi relativi alla loro crescita personale quali timidezza, fiducia, rapporti tra amiche e soprattutto l’amore. Le Winx amano usare la magia per il bene della Dimensione Magica, ma anche per piccoli “aiuti” quotidiani, come ricevere attenzione dagli Specialisti o passare bene un compito in classe (una verifica) a scuola. Bloom nella sua crescita di Fata del Drago è un esempio: si deve credere sempre nelle proprie capacita’ e poi fare un incantesimo. Bloom e’ entrata ad Alfea poiche’ ha sempre pensato che le fate esistono, che i suoi sogni sono importanti, quindi realizzabili. La preside Faragonda, infatti, l’accetta nel college per questa grande dote. Ma passiamo all’incantesimo delle idee. Questo e’ un incantesimo che Flora usa per avere delle idee brillanti ed è molto semplice, e gli ingredienti sono alla portata di tutti.
Le fatine winx, per risolvere i loro problemi nella vita, usano le arti magiche. Le usano molto spesso perché sono molto brave a preparare le pozioni magiche e sono molto contente per questo.
Vediamo ora le categorie e l’occorrente per le pozioni magiche.

La Pozione D’amore
Questa è una magia per ricevere attenzioni da un ragazzo. Ecco la lista dell’occorrente:
1 Essenza di gelsomino,1 fazzoletto bianco,1 nastrino di raso rosso,1 pennarello rosso
L’essenza di gelsomino dona serenità e dolcezza e favorisce sentimenti positivi. Prendi l’essenza di gelsomino e versane qualche goccia sul fazzoletto bianco sul quale sta scritto il tuo nome e il nome del ragazzo che vuoi amare, e che ti piace naturalmente. In fiocca il fazzoletto bianco con un nastrino di raso rosso e legalo ad una piantina. Aspetta 13 giorni poi slega il fazzoletto dalla piantina e mettilo nella tua cartella per andare a scuola. Alla fine il ragazzo che ti piace si accorgerà della tua presenza e ti guarderà continuamente e amerà te, scaricando la sua ragazza.
L’amuleto Della Buona Riuscita

Questa è una magia per ottenere ottimi risultati nello studio.
7 spighe di lavanda, 1 pennarello viola, 1 foglietto di carta velina rosa, 1 Nastro adesivo trasparente
In un giorno di primavera, vai alla ricerca di sette spighe di lavanda. Se non hai una pianta in giardino o sul terrazzo, le troverai in erboristeria. Metti i fiorellini in un foglietto di carta velina rosa e piegalo. Chiudilo con qualche pezzetto con il nastro adesivo.
usa un pennarello viola e scrivi sulla carta velina un numero, se la materia in cui hai qualche carenza è scientifica, o una lettera, se la materia debole è letteraria. Prendi il pacchetto e mettilo sotto il tuo cuscino. Prima di dormire, di’ per tre volte: “Ce la farò.”. E vedrai che otterrai ottimi risultati.

Ricorda….
se non seguirai attentamente le indicazioni sopra riportate, ricorda che la pozione non avrà effetto e non funzionerà, quindi stai attenta. Quando mancano le idee brillanti in situazioni importanti usa questa pozione e vedrai che risultati.

La Polverina Delle Idee
Ecco l’occorrente per la pozione magica.
– 1 barattolo di vetro
– Glitter per gli occhi
– 1 pezzetto di sapone colorato
– 1 conchiglia
– Bagnoschiuma alla fragola

Inserisci un pizzico di glitter in polvere nel barattolino di vetro, un pezzo di sapone colorato e 3 gocce di bagnoschiuma alla fragola.
Aggiungi un po’ d’acqua, chiudi con il coperchio, scuoti e pensa in quale campo vorresti avere una grande idea. Versa tutta la pozione nella vasca da bagno, e fatti un bel bagno. Rilassati e vedrai che la polverina magica farà una gran magia.

Oggi, tramite certi giornalini, i ragazzi apprendono i piccoli rituali della capra e del foglietto rosso. Domani, forse, si rivolgeranno ad un mago o a un cartomante per risolvere i propri problemi. Non illudiamoci non sono le solite favole o le solite risposte sono solo giochi, questi sono veri e propri riti mascherati abilmente da giochi dedicati ai più piccoli e indifesi, genitori fate attenzione vigilate e se non siete sicuri chiedete informatevi, fate semplicemente un piccolo gioco di memoria, quando eravate fanciulli voi queste cose esistevano? La risposta la conoscete senza che aggiunga altro.

1 Commento

Archiviato in cultura, spettacolo