Archivi tag: tv

Uzbekistan: i cristiani sono il male! – dossier

Uzbekistan -tv

Uzbekistan -tv

fonte articolo www.porteaperteitalia.org

Come stanno i cristiani in Uzbekistan? Sotto pressione, in costante tensione, derisi e offesi in diretta nazionale nel primo canale televisivo del paese, messi all’angolo come stolti creduloni, massa di ignoranti, un pericolo per la nazione intera. Dal 17 maggio del 2008 i programmi televisivi esplicitamente contro i cristiani si sono ripetuti con una certa costanza nella TV uzbeka. “Nella morsa dell’ignoranza” è forse il più famoso, 90 minuti di attacchi contro i cristiani protestanti e i missionari in terra uzbeka.In tutto il paese (in cui, lo ricordiamo, l’88% degli abitanti è musulmano), gli impiegati pubblici, gli ufficiali e gli studenti sono stati invitati a guardare con attenzione il programma anticristiano. Anche a tutti i poliziotti è stato chiesto di vederlo, dato che la Polizia attualmente coopera nella realizzazione di questi documentari fornendo i video dei raid contro le riunioni cristiane. 26 pastori hanno inviato una lettera aperta al Presidente per bloccare questa campagna diffamatoria, lettera che è stata consegnata anche ai media, alle agenzie di stampa e ai gruppi per la difesa dei diritti umani. La campagna, però, continua e dopo questa lettera è addirittura peggiorata: ora i programmi sono quotidiani, vengono prodotti e distribuiti in DVD e mostrati negli orari in cui l’audience è maggiore persino in canali sportivi.

Le principali accuse e diffamazioni del maggiore di questi programmi (Nella morsa dell’ignoranza) sono:

1) I cristiani sono contro l’Islam. Baxtiyor Bobojonov dell’Istituto Al-Beruni di Studi Orientali dell’Accademia di Scienze Uzbeka ha dichiarato nel programma: “Nei documenti dei missionari cristiani ci sono molte cose contro la nostra religione e i nostri profeti”.
2) I cristiani non sono cittadini affidabili. I cittadini uzbeki che si convertono al Cristianesimo e quindi tradiscono l’Islam, poi tradiscono anche la loro nazione.
3) I leader cristiani perseguono solo i loro interessi personali. Golomov, uno psichiatra intervistato nel programma, afferma con disinvoltura che “i pastori protestanti perseguono soprattutto i loro interessi materiali”, mentre in sottofondo scorrono immagini di culti durante il momento dell’offerta. Un altro psichiatra, Azimov, poi accusa pastori di varie chiese di avere dei “profili criminali”, mostrando immagini scelte e montate ad hoc per gettare cattiva luce contro queste persone.
4) I nostri giovani subiscono dai cristiani un lavaggio del cervello. I “mahalla”, enti locali preposti come “occhi e orecchi” dello stato (eredità dell’impero sovietico) sostengono che i cristiani adottano strategie di lavaggio del cervello nei confronti dei giovani uzbeki.
5) I missionari cristiani sono pericolosi quanto i terroristi. L’attività missionaria viene dipinta come uno dei grandi mali del mondo, alla stessa stregua del fondamentalismo, del terrorismo e della tossicodipendenza.
6) I musulmani che tradiscono l’Islam per il Cristianesimo, lo fanno per soldi. Il programma fa scorrere interviste palesemente false a persone che hanno ricevuto soldi da gente che ha detto loro che il Corano è una menzogna.
7) I Battisti sono una setta. Interviste a esponenti della chiesa ortodossa russa dichiarano che questa confessione evangelica è una setta pericolosa.
8) Esiste un piano preciso per convertire l’intera nazione al Cristianesimo.
9) La droga in questo piano ha un suo preciso ruolo.
10) I protestanti sono una setta collegata ai satanisti e ai Krishna.
11) Le persone che semplicemente accettano dei libri dai cristiani diventano come zombie.
12) I bambini sono il nostro futuro! Declama con forza il conduttore del programma, raccomandando ai genitori uzbeki di fare attenzione, di non far frequentare cristiani ai loro bambini.
13) I cristiani che abbandonano la loro fede, parlano contro Cristo. Intervista a una donna che sostiene di essere stata cristiana e, una volta deciso di abbandonare la chiesa, di essere stata minacciata dal pastore.

Secondo quanto dicono coloro che vivono questa forma di persecuzione, il governo appoggia tutto questo e opprime ogni forma di libertà di pensiero perché teme un risveglio politico della popolazione e la crescita del malcontento sociale. Di fatto il governo monitora e controlla ogni attività religiosa (islamica o cristiana che sia), perché vede nella religione un pericolo per la propria stabilità. L’articolo 5 della legge sulla religione uzbeka dichiara che ogni forma di proselitismo e di attività missionarie è proibita.

Le conseguenze di questa subdola campagna mediatica sono notevoli: molti credenti sono intimoriti e vessati, i leader cristiani ricevono minacce e irruzioni da parte della polizia anche durante i culti, mentre il clima generale è estremamente oppressivo e in costante peggioramento.   

http://bologna.annuncia.it/Annunci-gratuiti/3-Musica/Musicisti/54179/Carla-Rivi-e-Dj-Mr-Fox-musica-cristiana-live-e-gospel-house.html

Lascia un commento

Archiviato in Cronaca dal mondo, cultura

Decine di guarigioni a Lakeland in Florida!!!! Ma cosa sta succedendo?

 

 

todd bentleyDecine di guarigioni miracolose si perpetuano ogni giorno dal 2 aprile scorso, quando il Pastore canadese Todd Bentley, 32 anni compiuti ed un look da rockstar a presenziato ad un convegno cristiano presso la chiesa locale di Lakeland – Tampa – Florida. Le effusioni dello Spirito Santo stanno producendo migliaia di miracoli in tutto il mondo, infatti lo straordinario evento, trasmesso in diretta tutti i giorni attraverso i canali satellitari della GODTV ed in streming attraverso internet, si ripercuote miracolosamente anche sulle persone che seguono l’evento attraverso la televisione od il computer. Todd Bentley ha dichiarato che protrarrà la sua presenza a Lakeland, con tutto il suo staff, fintanto che lo Spirito Santo opererà così massicciamente. I responsabili di Fresh Fire Ministries, l’organizzazione diretta da Bentley stimano che fino ad ora più di 140000 persone di almeno 40 nazioni diverse hanno partecipato alle riunioni e fino ad 1,2 milioni di persone hanno assistito in diretta streaming su Internet le trasmissioni degli incontri, mentre moltissime altre attraverso il canale satellitare di GODTV che è ricevibile in oltre 400 nazioni. L’organizzazione del convegno ha dovuto spostare la sede degli incontri in un grande tendone con 10000 posti piantato sull’area del vicino aereoporto locale, attrezzandolo con aria condizionata, impianto sonoro e quant’altro vi fosse bisogno per accogliere le migliaia di persone che ogni giorno vogliono parteciparvi.

 

 Tutta la zona attorno all’aereoporto sta subendo problemi logistici e di traffico, creando non pochi problemi alla polizia locale. Ogni sera per quattro ore a partire dalle 19:00 (01:00 AM in Italia) Todd impone le mani su malati e paralitici, su ciechi e sordi e su persone in carrozzina , invocando ad alta voce lo Spirito Santo “Spirito Santo vieni su di noi! Signore guarisci! Vogliamo di più Signore, dacci di più!”. Tantissime le testimonianze; Stephen Godula è stato portato sul palcoscenico per raccontare la sua storia. Egli ha testimoniato che è stato guarito da molteplici forme di cancro guardando le riunioni su Internet a casa. Adesso Stephen ha in programma di tornare dal suo oncologo a Philadelphia per documentare la sua guarigione. Patsy Wallingford è arrivato fin dall’Arkansas, un trattore gli ha lesionato i tendini di entrambe le gambe costringendolo in una sedia a rotelle. Patsy aveva scritto e consegnato allo staff del Freshfire Ministries una richiesta di preghiera per la sua guarigione, la sera successiva Bentley ha pregato per lui imponendo le mani sulle gambe e sui piedi. Patsy racconta che ad un tratto ha sentito come se un flusso di acqua calda a partire dalla sua testa scendeva sino ai piedi attraversando il suo corpo e le sue gambe; “ad un tratto ho sentito qualcosa di freddo sul piede destro decidendo di tentare di alzarmi”. Patsy si è alzato appoggiandosi alla sua sedia a rotelle dirigendosi verso Todd Blentey e ricevendo gli applausi incoraggianti di tutta la folla! Grazie DIO! In una recente intervista il pastore Bentley racconta che Dio lo sta utilizzando per guarire soprannaturalmente centinaia di persone da malattie che vanno dal diabete al glaucoma o al cancro. Egli dichiara:” Non so esattamente perchè Dio ha scelto me, perchè ha scelto questo momento e perchè ha scelto Lakeland. Sarei dovuto rimanere 5 giorni, ma i piani di Dio evidentemente sono altri. Continua inoltre:”Non abbiate paura di provare il Signore, non fa male, al massimo avete solo una cosa da perdere…la malattia. Se i medici non ti possono aiutare perchè non dare una possibilità a DIO?” Dio ha usato più volte Todd prima di questo Risveglio per guarire malati, ma mai è successo nella sua vita che tante persone guarissero tutte insieme. La Bibbia parla chiaro sulle guarigioni, e Gesù ci insegna come fare.

 Todd tutte le sere sale sul palcoscenico con il suo team lodando il Signore e ringraziandolo dell’invio del Suo Santo Spirito, la speranza per migliaia di persone presenti sotto la tenda si accende e per molti diventa fede, per altri certezza.da esportare in tutto il mondo.

Una piccola riflessione viene da fare quando pochissimi giornali e televisioni si occupano marginalmente di questo risveglio, in alternativa sappiamo solo infiammarci per una quantità di notizie negative che sicuramente viste con questa ottica di risveglio e guarigione sono e saranno sempre solo spazzatura.
articolo di Giuseppe Bosco fonte  http://www.lasorgentedivita.org

 
 
 
 

 

 

 

5 commenti

Archiviato in cultura